Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

noHiPSTER | July 20, 2017

Scroll to top

Top

Various Artists . La Notte della Taranta (2015)

noHiPSTER
  • Pubblicato: 30 agosto 2015
  • http://www.nohipster.it

Review Overview

Non ti serve l
8.5
Non ti servono altre droghe
8.5
Capito questo
9.5
Bevi
10
9.1

Colore: Rame

Un album positivo, ovvero di quella parte che spinge necessariamente nella direzione opposta collaborando all'integrazione

Various Artists (ITA)  RAME DISCO

La Notte della Taranta
Data di Pubblicazione: 2015

“La chiamate World Music per non chiamarla Musica del Terzo Mondo

 

Questa Story è divisa in due parti, la prima rivolta agli italiani, la seconda a tutti gli altri.

La considerazione inter nos nasce dalla difficoltà intrinseca che ha ormai la musica pensata, prodotta e distribuita in Italia, a superare le frontiere della nostra nazione, e diffondersi nel mondo.

Dicono sia colpa della lingua:   cazzata !!  Non tanto perché in tempi non sospetti la musica “italiana” girava il mondo, ma perché noi stessi non abbiamo nessun problema ad ascoltare ed apprezzare musiche e testi di cui non comprendiamo assolutamente nulla (a partire dall’inglese)

Dicono sia colpa delle case discografiche:  merdata !!    i  RATATAT si sono registrati un album nella camera da letto e l’hanno fatto ascoltare a tutto il mondo tramite YouTube.

Fine.

  Dicono sia colpa degli artisti:    beh!   qualcuno che se ne approfitta c’è, ma non tutti sono passati al lato Oscuro, di sicuro però la modestia non è una virtù ai quali siamo avvezzi Dicono sia colpa del pubblico: e su questo non ho proprio niente da dire… Ma la vera responsabilità per me è altrove: Ogni volta che avvio una nuova traccia audio, affinché mi ci appassioni, aspetto sempre che arrivi quel “non so che” che mi faccia pensare “Cileni”   o   “Scandinavi” C’è un’appartenenza, un’autenticità, una Storia, che nessuna innovazione potrà mai rimpiazzare, perché non ha a che fare con le strumentazioni o con la partitura. Non è superabile, non va combattuta…. perduta quella, qualunque tentativo risulterà falsato, finto come la maggior parte di ciò che si confonde per arte. L’identità non è qualcosa di barattabile, ed è solo per questo che risulta preziosa, ricercata, e riconosciuta in tutto il mondo, ovunque…. sempre   Ed ora per tutti gli altri: La Notte della Taranta è un festival estivo di circa 15 giorni che si tiene ogni anno da moltissimi anni in Puglia, nel sud italia.

L’invito è venire in Italia a scoprire la nostra musica, che credetemi, non avete ancora ascoltato. Ho sentimenti contrastanti riguardo questo festival, che ha senz’altro dato un contributo importantissimo a quella che io ingenuamente definisco la musica italiana, ma che non è ancora divenuta quello che io credo possa diventare.

La strada però sembra intrapresa, la decisione avallata, o come direbbe qualcuno “le coscienze pronte” Si sta creando una generazione che ha intuito la follia capitalista globale, che sta facendo dei passi indietro, si guarda allo specchio, e riscopre ciò che rischiava di dimenticare.

La Tarantella, la Pizzica, la Tammurriata, chiamatele come vi pare, per me, senza un approccio ad esse che preveda il “vuoto mentale” (obiettivo di ogni arte sensata), resteranno sempre e solo parole vanagloriose e filmini per antropologi.

  Buona Musica

Favourite Track: 08. Pizzica Mbriaca    Official WebSite: http://www.lanottedellataranta.it/it/